)); ?>

Tag "personal-branding"

Di storie scritte sui muri e non.

16 Novembre 2018

Il lato umano: personas oltre il target

Al centro di una strategia ci sono le persone che vuoi raggiungere, coinvolgere e poi convincere. Non ci sei tu, ci sono loro.   Questa è più o meno la frase che dico ogni volta che qualcuno mi chiede “perché il mio sito non mi dà risultati?”, “perché non comprano il mio splendido prodotto/servizio?”,  oppure mi…

18 Maggio 2018

Farsi scegliere (e comprare) vendendo valore

Darsi un prezzo è difficile e lo è pure vendere senza svendersi. Cosa ho imparato dai miei errori, cosa non faccio più e cosa faccio ora. Quante volte non riusciamo a far trasparire il valore di ciò che facciamo? E quanto davvero facciamo perché il nostro valore esca forte e chiaro? Abbiamo davvero fatto tutto…

21 Aprile 2017

Cosa ho imparato da 5 anni di lavoro in proprio.

Tra qualche giorno saranno 5 anni che ho la partita iva. È pazzesco, vero? 5 anni. Fino a una quindicina di anni fa pensavo che aprire la partita iva fosse una cosa per coraggiosi davvero, gente con le palle che diventa dannatamente ricca. Avevo in testa da anni di aprirla, ma mi sono sempre crogiolata…

11 Aprile 2017

Faccio piangere le persone (con le parole)

Le parole sono potenti. Sono strumenti in grado di far muovere il mondo. Fuori e dentro di noi. L’ho riscoperto circa un anno fa, quando ho sentito forte la necessità di cambiare il mio payoff. Far accadere le cose (con le persone) attraverso le parole. È stato più il frutto di una evoluzione: più guardavo…

21 Dicembre 2015

2015: 20 gradi di ispirazione

In questi giorni sto facendo ordine. Ho ripreso in mano la mia agenda e ho cominciato a sfogliarla all’indietro. È una di quelle cose che faccio solo a fine a anno, quando chiudo il periodo appena trascorso e faccio un bilancio delle cose fatte e che ancora no. Poi mi arriva una nuova mail dal…

12 Maggio 2015

Shefactor Queen 2015: abbiamo vinto tutte

Parto da qui. Sì, perché venerdì 8 maggio 2015 è stata un’odissea raggiungere l’evento finale di Shefactor. Il treno in ritardo di 40 minuti, la pioggia, io che corro sui tacchi verso la meta. Ma ce l’ho fatta. Sono arrivata. Sudata, bagnata, ma piena di energia. Volevo arrivare. E sì, ho vinto. E non da…